“Second chance” di Susanne Bier. Un noir per purificarsi