Mogol:”Il mio Inno? E’ per la Lombardia, terra generosa e accogliente, non per un partito”

di GIUSEPPE DI PIAZZA (per il Corriere della Sera) Mogol, che cosa dice il suo inno della Lombardia? «Che questa è una terra generosa, capace di accogliere tutti aprendo il proprio cuore». Sicuro che sia ancora così? «Nella mia memoria è rimasta così. Lo sento dentro di me…

Leoluca Orlando:”La mia battiglia contro l’inciviltà  dei palermitani” – per il Corriere della Sera

di GIUSEPPE DI PIAZZA Nel tempo libero, Leoluca Orlando indossa un caftano blu che lo rende, da una certa distanza, indistinguibile da un commerciante del souk di Tunisi. Ha la stessa pelle bronzo scuro, gli occhi che sono braci contornati da borse, ormai tasconi, per quanto il tempo…

Eva Riccobono:”I ricci di mare? Un amplesso per alimentare” per IO DONNA

Eva Riccobono: “I ricci di mare? Un amplesso alimentare” La top model e neo attrice sarà  la madrina della 70.a edizione della Mostra del cinema di Venezia. Ma la sua vera passione è la gastronomia. Sia quando cucina, sia quando si siede a tavola. Le immagini. Il video…

Mondello, il sole e la morte – per il Messaggero, 1999

Dal nostro inviato GIUSEPPE DI PIAZZA PALERMO — In una mattina odorosa di pomelie e fichi, sporgendosi da un crinale del Monte Pellegrino, l’ingegner Pietro Scaglia allungò lo sguardo per la prima, fatale volta, su quella delizia di sabbia che andava come un ferro di cavallo sul mare…

“Romanzo civile” di Giuliano Saladino – Recensione per il messaggero, 2000

NASCERE a Palermo è un privilegio consentito dal caso; restarvi, una scelta: ora coraggiosa, spesso obbligata, talvolta insana. Giuliana Saladino scelse Palermo, essendovi nata, e ne fece ragione intima e diario pubblico. L’odore fresco dei vicoli, in lei, giornalista e comunista, anzi, comunista e poi giornalista, non ebbe…

Andreotti assolto dall’accusa di omicidio – editoriale per il Messaggero, 1999

di GIUSEPPE DI PIAZZA Si tratterebbe di un delitto ordinato con gli occhi, cioè con quel silenzio eloquentissimo con cui i capimafia sanno impartire comandi evitando parole, dettagli, ovvietà . Ricapitoliamo: secondo i pubblici ministeri di Perugia, il senatore a vita Giulio Andreotti, , durante la primavera del 1979,…
1 4 5 6 7 8 12